Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Cover Boy

Informazioni aggiuntive

  • Sinossi:


    Cover-boy (film low-budget girato con un nuovissimo formato digitale HDV) racconta l’ amicizia fra Ioan e Michele, l’uno rumeno e l’altro italiano. Due mondi che casualmente s’incontrano: l’esperienza di chi, figlio della rivoluzione post comunista, è fuggito dal proprio paese alla ricerca di un futuro migliore e l’esperienza di chi, precario, vive la crisi del lavoro occidentale.

    Come sfondo al rapporto fra il semplice ragazzo rumeno e il solitario ragazzo italiano, un occidente travagliato da una parte dal crollo dell’ideologia comunista e dall’altra dal mito di un capitalismo che ha assunto sempre più, come criterio vitale, la competitività e l’inasprimento della disuguaglianza sociale.

    Il film racconta della loro vita in comune ai margini della città, vessati da una padrona di casa e mostra come sia possibile opporre, alla ferocia dello scontro quotidiano per la sopravvivenza, il vincolo di una vera amicizia. L’incontro di Ioan con una famosa fotografa, e il suo scambiare per amore un sentimento utilitaristico, servirà a rinsaldare ancor più l’unione con Michele e a guidarlo verso la meta finale del suo viaggio.

  • Genere: Drammatico
  • Regia: Carmine Amoroso
  • Distribuzione: Istituto Luce
  • Produzione: Filand s.r.l.
  • Data di uscita al cinema: 2006
  • Durata: 97 minuti
  • Sceneggiatura: Carmine Amoroso, Filippo Ascione
  • Direttore della Fotografia: Paolo Ferrari
  • Montaggio: Luca Manes
  • Costumi: Alessandro Bentivegna
  • Attori: Eduard Gabia , Luca Lionello, Chiara Caselli, Francesco Dominedo, Gabriel Spahiou, Luciana Littizzetto
  • Approfondimenti:
  • Spunti di Riflessione:


    1. A cosa si riferisce il titolo del film “Cover Boy” (“Ragazzo Copertina”)?
    2.  Il film tratta del problema dell’immigrazione clandestina. All’inizio, i ragazzi romeni sono due, ma soltanto Ioan, uno dei protagonisti, riesce ad entrare in Italia. Perché? Esponete in maniera oggettiva gli aspetti principali riguardanti la presenza degli extracomunitari.
    3. Michele, l’altro protagonista del film, si finge romeno disoccupato per trovare un lavoro. Come giudicate questo paradosso sociale e psicologico al tempo stesso?
    4.  Florin un amico romeno di Ioan, si prostituisce, allo scopo di guadagnare e vivere bene. Ioan accetta il medesimo comportamento di Florin? E voi, come lo giudicate? Rispondete con la massima sincerità.
    5. Come avviene l’incontro di Ioan con la fotografa Laura? Ricostruite i fatti attraverso le sequenze che ritenete più significative.
    6. Laura introduce Ioan nel mondo della pubblicità e dell’immagine. Come reagisce il ragazzo a questa esperienza? E voi, avreste reagito allo stesso modo, o diversamente? Motivate le vostre risposte.
    7.  Che cosa pensa Ioan di Laura? E Laura di Ioan? Che tipo di rapporto, e quanto sincero, lega i due tra di loro?
    8. La foto che ritrae Ioan nudo, da quale guerra proviene? E a quale fine Laura la utilizza? Che ne pensate di quella che si potrebbe definire una “mercificazione” dell’immagine?
    9. Che cosa era accaduto, alcuni anni prima, alla famiglia di Ioan, in Romania? Ricostruite gli avvenimenti che portarono la nazione romena alla rivolta contro la dittatura.
    10.  Nicolae Ceausescu fu il presidente e il capo delle forze armate fino al 1989. Cosa rappresenta, per il popolo rumeno, questa data? Quali fatti portarono al 1989?
    11.  La Rivoluzione rumena del 1989 cosa ebbe in comune e in cosa differiva rispetto alle altre contemporanee rivoluzioni? Effettuate una comparazione.
    12.  Quale professione esercita il padre di Ioan? E com’è morto? Conoscete il significato del termine “cecchino”?
    13.  Nel cinema, spesso, si usa il “flash-back”: è uno strumento espressivo che conoscete? Spiegatene il meccanismo, citando qualche esempio significativo.
    14.  Michele, l’altro protagonista del film, è un lavoratore precario. Che cosa si intende per “precariato”? Riportate alcuni esempi di casi o di persone che conoscete direttamente.
    15. Michele usa l’espressione “essere uno straniero in patria”: a quale proposito? Che cosa significa?
    16. Personaggio “negativo” è l’affittacamere Luciana: descrivetene i tratti psicologici caratteristici, riferendovi, in special modo, alla sua venalità.
    17.  Qual è il “sogno nel cassetto” di Ioan e di Michele insieme? E tale sogno approfondisce ancora di più il loro rapporto di amicizia? Rispondete ricostruendo i dialoghi dei due protagonisti relativamente a questo argomento.
    18.  Il film è stato girato in digitale ed è costato relativamente poco. Conoscete questa tecnica di ripresa cinematografica? Sapreste elencare qualche altro titolo di film girato in questo modo?
    19.  Il regista del film è uno sceneggiatore e un giornalista: quali differenze passano fra queste professioni? “Cover Boy” vi sembra un’inchiesta giornalistica e sociologica o, più semplicemente, un lungometraggio?
    20.  Che cosa si intende per “spazio periferico”? Dove sorge? Lo sapreste descrivere? Tra gli autori più importanti del secolo appena trascorso, Pasolini dedicò molte pagine a quartieri periferici, come il “Mandrione”. Ricordate le sue descrizioni? Dopo aver riesaminato i suoi testi e i suoi film, citate qualche esempio.
    21.  Baracche e edifici abusivi sono costruzioni tipiche della maggior parte delle periferie delle grandi città. Pensate che debbano esistere o riterreste opportuno eliminarle e perché?
    22.  Quali classi sociali vanno a vivere nei suddetti spazi periferici? E ritenete che gli extracomunitari appartengano a quel tipo di “geografia” urbana? Rispondete riflettendo sulle situazioni presentate dal film.
Letto 10155 volte

Video

Altro in questa categoria: « Cosmonauta Cuccioli »

Indice dei Film

I Più Visti negli ultimi 6 mesi

Has no content to show!